Perchè Linux



Come e perchè uso Linux.

La mia scoperta di Linux è avvenuta quasi per caso.
Fui affascinato da una rivista che dava, in omaggio, un intero CD di software per Linux.
La comprai e, dopo averla letta, decisi che "dovevo" provare Linux.

Il mio primo pinguino fu una Red Hat 5.0, una faticaccia.
Poi ho acquistato la Suse 5.3 (completa di manuali) e le cose migliorarono di molto.
Ti risparmio l'elenco dei pinguini che ho provato, sarebbe noioso.
Basta sapere che ero estasiato dalla multiutenza, il multitasking, i terminali, ecc...

Comunque pił passava il tempo e pił usavo Linux, ma non riuscivo a "staccarmi" da Windows.
La mia stampante non usava il "grafico", navigavo solo con Outlook e la scheda sonora non suonava bene.
Poi ho conosciuto Marco e, sorpresa, abita nello stesso mio paese.
Pensa che fortuna un esperto di Linux mio compaesano.
In breve, Marco, mi ha indicato la luce.

Adesso uso SOLO Linux, Windows 98 lo usa mio figlio per giocare con i giochi dei suoi amici.
Linux mi da pił garanzie.
Niente pił riavvi, niente pił finestre con errori incomprensibili e sopratutto gratis.
Si a volte anche in Linux alcuni programmi si "puntano", ma basta un bel "kill" ed è tutto ok.

Inoltre ho scoperto che non è vero che non esistono programmi per Linux.
Anzi, forse sono troppi.Ed intendo in tutte le categorie.
Ad esempio per GRAFICA/3D ci sono tanti di quei programmi, gratuiti e no, da perdersi, e non sto esagerando.
Se dai un'occhiata in giro e nei nostri link ti accorgerai che corrisponde a veritą.